mercoledì 6 ottobre 2010

Oggi bevo: AOC Patrimonio 2009 - Clos Marfisi

Ho tirato il collo al souvenir corso arrivato sulla mia tavola dalla mia sorellina (grazie!!!): AOC Patrimonio, Clos Marfisi. Non avevo idea di cosa fosse finché lui, illuminandomi e facendo tornare i conti, mi disse "è sangiovese"!
Rubino accesso di media consistenza e bella brillantezza, nel calice scorre agile e preannuncia un corpo snello nonostante i 13.5° alcolici. Naso fresco che profuma di lamponi e ciliegia con sfumature floreali e mediterranee (rosmarino), dopo un giorno il frutto richiama netto il succo di mirtilli ed esce qualche antipatica nota verde.Beverino e piacevole, in bocca è sottile e succoso, dalla vena acida ben percepibile e un accenno tannico sul finale. Chiude leggermente amarognolo e con una lunghezza sufficiente. Insomma, non è da strapparsi i capelli ma accompagna degnamente un pasto, se cercate un vino poco impegnativo ma versatile e sincero il Patrimonio AOC di Clos Marfisi fa per voi.

4 commenti:

  1. La Corsica è un'isola meravigliosa piena di vini da scoprire se riesci prova con Orriu del Domaine de Torraccia azienda vicino a Porto Vecchio ; conservo la bottiglia vuota del 1999 un dei miei vini preferiti in assoluto.ciao Gian Paolo

    RispondiElimina
  2. Segnato, grazie Gian Paolo. A presto!

    RispondiElimina