giovedì 31 dicembre 2009

Oggi bevo: Vigna del Mattino 2003 Chardonnay OP - Il Montù

Ok, lo ammetto: sono tutt'oggi affascinato da pratiche enologiche estreme, quando spulciando tra gli scaffali di un'enoteca in Oltrepo ho trovato questo chardonnay non ho saputo resistere.
La cantina è IL MONTU', il vino uno chardonnay dall'omonima vigna "vigna (appunto) del mattino.Targato 2003 in etichetta dichiara una permanenza in legno di oltre 20 mesi. C'è da far tremare le gambe a ben più blasonati rosso da invecchiamento...
E sia, sborso la cifra richiesta e porto a casa la bottiglia.
Il colore è prevedibilmente dorato carico ma di una brillantezza viva e solare, il naso alterna a echi fruttati ben più marcate note di spezia e sbuffi minerali, l'affinamento in legno si palesa con la classica vaniglia e la nocciola ma in un amalgama che non stanca, ben evoluto direi.
Il sorso è potente, piuttosto secco e ancora in forze, certo largo e polputo ma dal piglio rigoroso. Lungo quanto basta per dire: però!Rimane un bicchiere impegnativo ma che, soprattutto a tavola, può strappare più di un sorriso.

Pagato all'enoteca dell'Iper a Montebello della Battaglia il non indifferente prezzo di (quasi) 16€.

Il mio voto: 7,5/10

1 commento:

  1. Post del 31/12/'09, foto, per altro pessime, postate il 5/1/'10.

    RispondiElimina